LA STORIA DI CARMEN, LETTRICE-CONSIGLIERA-ISPIRATRICE DEL SALVAGENTE

Nella vita capita che alcune persone decidano di eleggerti a loro riferimento.

Non sto parlando di un ruolo a tutto tondo, però è possibile che anche tu, come più o meno tutti noi, abbia una competenza specifica in qualche ambito preciso. Se così fosse, è probabile che qualcuno abbia deciso/deciderà di rivolgersi a te un numero infinito di volte. Solo per “consulenza”.

Sul serio, quel tipo di persone ti utilizza in ogni modo possibile. In ogni momento. In ogni caso. Come il medico della mutua che chiami dieci volte al giorno perché hai piccolissimi dubbi. Tanto puoi farlo, è gratis, e lo fai.

Nel nostro caso, la competenza è piuttosto ovvia: analisi di laboratorio, antitruffa e similari. Ti dirò di più: personalmente sono piuttosto orgoglioso del fatto che Il Salvagente abbia questo tipo di ruolo sociale. Per qualcuno.

Qualcuno come Carmen.

Carmen è una patita dei social. Passa lunghe ore su internet a informarsi, consultare siti dedicati ai consumatori, testate online (anche straniere, parla perfettamente tre lingue), poi torna da noi (sulla pagina del gruppo) e ci rivolge delle domande su argomenti che non le sono chiari.

Ma non lo fa nella bacheca della pagina, lo fa attraverso messaggi privati. A suo dire perché è una persona molto discreta. Secondo me invece perché non vuole rischiare che, scrivendo pubblicamente, qualcuno si insinuo nella conversazione fra lei e la redazione. Penso che le darebbe estremamente fastidio.

Carmen è la nostra “voce del popolo”, un perfetto specchio sociale dei bisogni dei consumatori.

Ma soprattutto è una patita di un alimento specifico: il latte. Se c’è una cosa di cui è informatissima, quella è il latte. Vaccino, biologico, di soia, senza lattosio, con integratori, a lunga conservazione, fresco, intero o scremato: Carmen sa TUTTO sul latte.

È la sua bevanda preferita (ce l’ha ripetuto milioni di volte, ho letto tutte le conversazioni sulla pagina) e quindi ritiene fondamentale avere rassicurazioni sulla produzione di questa o quella marca, le modalità di conservazione, gli effetti sull’organismo (tolleranza, digestione, apporto nutritivo etc).

Va da sé che il nostro team interno ha dovuto, gioco forza, diventare espertissimo sulla questione.

Nessuno lo ha mai ammesso, ma è probabilmente grazie a Carmen che tempo fa abbiamo deciso di pubblicare “Le qualità del latte”, una guida COMPLETA con tutte le caratteristiche della bevanda più conosciuta al mondo e fondamentale sia per i più piccoli che per gli adulti.

All’interno della guida viene rivelata la verità anche su alcuni falsi miti da sempre legati al consumo del latte: è stata proprio Carmen a parlarci per prima di certe credenze e di come molti ritengano che il latte “faccia male” o “faccia bene” per motivi non sempre legittimi.

In definitiva, il contatto con i lettori a volta sarà anche stressante, ma è senza dubbio quanto di più utile e gratificante ci sia quando fai un lavoro come il nostro. Se poi sono gli stessi lettori a ispirare i tuoi approfondimenti, allora bisognerebbe anche ringraziarli.