IL SEGRETO DEI PROGRAMMI TV CHE “RIVOLUZIONANO” IL TUO ASPETTO FISICO

Hai mai visto uno di quei programmi tv in cui una persona perfettamente normale si mette nelle mani di esperti di moda, estetica, etc che le migliorano l’aspetto fisico donandole un look da top model?

Non ti nascondo che mi è capitato di guardare uno di questi format, anche perché andando molto di moda riempiono il palinsesto televisivo, quindi a volte li guardi anche se non vuoi!

Mi ha sempre incuriosito il concetto di “trasformazione”. Passare da un punto A a un punto B. Essere qualcosa e diventare qualcos’altro. Mi incuriosisce il risultato finale, certo, ma soprattutto il processo che c’è in mezzo.

In quei programmi televisivi, tra l’altro, come avrai notato il ruolo fondamentale è nelle mani del TRUCCATORE. Niente ti migliora/modifica/rivoluziona il viso come un trucco professionale, non c’è niente da fare.

Non lo scopro io, è chiaro, ma è interessante vedere come funziona.

Nella situazione tipica c’è questa donna adulta, diciamo sui quarant’anni (è solo un esempio, ce ne sono di tutte le età), che a causa della routine quotidiana, i figli, il lavoro, lo stress, gli impegni, la famiglia e quant’altro ha completamente abbandonato la cura di sé stessa. Insomma, si è trascurata.

Magari è capitato anche a te, non lo so. Trovo sia una cosa piuttosto comprensibile soprattutto per quelli di noi che hanno una vita frenetica e non sempre riescono a tenere il passo di tutto, finendo per rinunciare proprio a sé stessi.

Per farla breve, la protagonista della puntata di solito viene sottoposta a un corso accelerato di “autostima” condito di suggerimenti per un abbigliamento che esalti le sue qualità, postura, comportamento e, soprattutto, una bella rinfrescata a trucco e capelli.

La parte del make-up è cruciale: le sapienti mani della truccatrice/truccatore di turno riescono ad esaltare la bellezza naturale della persona senza stravolgerla, ma donandole nuova luce che lascia a bocca aperta amici e parenti.

Finisce sempre così, nella felicità generale. Per certi versi è appagante vederlo, e sai pure che finirà bene in tutti i casi.

Quello che questi programmi non dicono, e che ho dedotto soltanto dopo, è che c’è un motivo ben preciso per cui i risultati di queste “rivoluzioni estetiche” sono sempre positivi: la conoscenza.

In buona sostanza, e probabilmente l’avrai intuito anche tu, l’essere esperti in un look-making, trucco, capelli e quant’altro porta inevitabilmente a un risultato soddisfacente su misura della persona oggetto di “cure”.

Ovviamente, come abbiamo già capito qualche riga fa, il culmine di tutte queste professionalità è il truccatore, che conosce alla perfezione quali prodotti usare, come usarli, quali evitare, quali sono più efficaci, quali meno, quali per niente etc.

È la sua conoscenza, insieme alla sua bravura, a fare la differenza.

Quella conoscenza che cerchi di apprendere ogni volta che vai in profumeria alla ricerca di cosmetici che siano efficaci, che non facciano male, che non siano stati testati sugli animali, che non necessitano di spese miliardarie per vedere qualche risultato, eccetera eccetera.

Penso al truccatore in tv e poi a una cliente della profumeria tutta presa nella lettura dell’INCI dei cosmetici, incomprensibile e pieno di termini tecnici che non vogliono dire assolutamente nulla per chi non ha studiato chimica.

Penso a queste due figure, e vedo tutta la differenza tra un buon risultato e un tentativo finito male.

Ora dimmi la verità: quante volte hai rinunciato in partenza a prenderti cura di te PROPRIO PERCHÉ non conosci nulla del mondo dei cosmetici?

O magari ci hai provato ma i risultati sono stati pessimi: può darsi che una volta tu abbia usato un prodotto che ti ha procurato allergia alla pelle, altre volte nessuna allergia ma nessun risultato tangibile, altre ancora non riuscivi a scoprire l’eventuale presenza di Siliconi o Parabeni nel prodotto che intendevi acquistare e hai lasciato il prodotto sullo scaffale.

Insomma, la cosa divertente è che nella maggior parte dei casi non riesci a prenderti cura di te senza nemmeno averci provato.

Come potrebbe essere altrimenti?

  • Vivi in un mondo in cui l’offerta cosmetica è al suo apice, in cui è possibile acquistare qualsiasi prodotto condito da rassicuranti messaggi pubblicitari, salvo scoprire che la loro efficacia o mancata tale è di fatto una lotteria.

  • Vivi in un mondo in cui tutti i cosmetici più importanti hanno cominciato a introdurre diciture come “Cruelty-free” o “Non testato sugli animali” e tu ti fidi, quando in realtà esistono motivi ben precisi per cui potresti scoprire che sono soltanto messaggi FUORVIANTI  e che la verità è molto diversa.

  • Vivi in un mondo in cui sembra più facile scoprire la formula chimica della vita eterna che capire le etichette dei cosmetici, pieni di sigle incomprensibili che scoraggerebbero chiunque.

Non ti piacerebbe spezzare questa routine e aprire le porte a una soluzione che ti permetterebbe finalmente di conoscere tutti i segreti che si nascondono dietro i cosmetici più comuni che vedi in profumeria, nei supermercati o nei negozi specializzati?

La guida “Il semaforo dei cosmetici”, realizzata dal Salvagente, è un approfondimento su misura di chi, come te, vuole vederci chiaro quando parliamo di creme per la pelle, prodotti per ringiovanire il viso ma anche semplici saponi e prodotti per la pelle di uso quotidiano.

Un libretto tascabile in cui consultare:

  • La lista degli ingredienti da tenere sott’occhio, quelli da evitare e quelli che portano benefici concreti alla tua pelle
  • I nomi delle aziende che non testano i prodotti sugli animali PER DAVVERO
  • Il nostro test-qualità sui principali prodotti cosmetici in commercio (scoprirai che alcune delle marche che usi ogni giorno dovrebbero sparire dal tuo armadietto immediatamente).

Praticamente un vademecum di bellezza e salute.

E poi vuoi mettere l’aria di sufficienza che potrai permetterti la prossima volta che guarderai un programma tv sull’estetica?

Potrai esclamare, senza timore di smentita: “Beh, ovvio che il trucco è perfetto. Basta usare i prodotti giusti.”

Ps: fallo a bassa voce però, o i tuoi amici scopriranno il tuo segreto!