COME AVVELENI IL TUO ANIMALE DOMESTICO SENZA SAPERLO

Oggi parleremo di un argomento che, da buon amante degli animali, mi sta particolarmente a cuore: i gatti.

Se sei un fan dei graziosi felini domestici sono certo che condividi con me il desiderio di dar loro sempre il meglio: dai giochi al comfort della cuccia, dalle cure veterinarie alle giuste attenzioni durante il giorno. Ma soprattutto, sono certo che le più grandi attenzioni che riservi al tuo gatto siano direzionate verso l’elemento più importante della loro giornata e della loro qualità della vita: il cibo!

Devi sapere che ho una vicina di casa che possiede almeno 4 o 5 gatti, ti confesso di non averlo mai capito con certezza. Prima di uscire per andare a lavoro mi piace soffermarmi a salutarla (la sua porta è spesso aperta) e rivolgere una carezza ai suoi cuccioli.

Quello di cui però non mi ero mai reso conto è che i gatti della mia vicina non erano tutti uguali. Alcuni apparivano più vitali, dinamici e “in forze”. Altri più spenti, magri e poco inclini all’attività.

Un giorno ho deciso di chiederle il motivo di questa differenza fra i suoi animali, lei mi ha risposto che si tratta di motivi caratteriali: alcuni gatti tendono ad essere più socievoli e giocherelloni, altri più solitari e riservati.

La risposta, tuttavia, non mi convinceva. Quello che notavo io non era una differenza comportamentale. A me sembrava proprio che alcuni dei suoi gatti stessero bene ed altri meno!

La sera stessa decisi di dedicarmi ad una breve ricerca sul web, relativamente alle abitudini alimentari dei felini “da casa”. Come sai, e se hai un gatto o conosci qualcuno che ce l’ha capirai al volo di cosa parlo, l’industria delle crocchette per gatti rappresenta un mercato estremamente florido nel mondo, Italia compresa.

Quello che tuttavia capivo man mano che scorrevo le pagine di internet è che i cibi per gatti non sono tutti uguali, che all’apparenza possono risultare simili ma ai fatti possono contenere valori nutrizionali e componenti talmente diverse da incidere in maniera importante sulla salute del gatto stesso.

Non c’è bisogno che io ti dica che il giorno dopo decisi di lanciare un test sul cibo per gatti vero?

Attraverso questo test, condotto su decine di marche fra le più famose nel settore, ho avuto modo di scoprire un intero universo che ignoravo completamente.

Te lo confermo: le crocchette per gatti non sono tutte uguali.

Non solo: hai presente le immagini super-appetitose che ritraggono filetti tenerissimi di pollo o manzo sulla confezione? Dimenticale. O almeno, sospendi il giudizio fino a quando non leggerai il test. Ti dico soltanto che alcune di queste immagini sono incredibilmente fuorvianti rispetto alla realtà.

Questo perché da una marca all’altra la percentuale di carne contenuta può variare sensibilmente, e con essa il concentrato di apporto vitaminico, proteico, di fibre, grassi e quant’altro.

Ti dirò la verità: moltissimi marchi hanno superato il test alla grande, altri decisamente meno. Talvolta il problema non risiede però negli elementi che MANCANO, ma in quelli DI TROPPO, come le ceneri grezze e la fibra grezza.

Devi sapere che si tratta di componenti, insieme agli additivi e ad altri principi presenti nei cibi per gatti, assolutamente fondamentali – al positivo o al negativo – per la salute dell’animale. Un non giusto rapporto di equilibrio fra questi elementi può comportare anche gravi danni neurologici e comportamentali, e più in generale disturbi di salute talvolta definitivi per il gatto.

Ho ripensato ai cuccioli della mia vicina. Non sono sicuro che c’entri qualcosa la loro alimentazione, sta di fatto che non dimentico una frase che mi ha detto durante una nostra recente conversazione:

“Spendo quasi tutto per i miei animali, compro loro crocchette di varie marche, l’unica salvezza infatti è che vario in funzione delle promozioni che trovo”.

Svelato l’arcano? Non lo so. Quel che è certo è che non guarderò più lo scaffale del supermercato dedicato agli amici animali con gli stessi occhi.

A questo punto che dici, ti piacerebbe che ti svelassi tutte le marche di cibo per gatti che abbiamo testato, e quali sono i risultati che abbiamo ottenuto per ognuna?

Scoprirlo nel PRIMO volume di TESTATI PER VOI, il libro del Salvagente dedicato a tutti i test realizzati dal giornale nel 2015.

IL MONDO DEI CONSUMI STA CAMBIANDO

Da Oriente a Occidente, in tutto il mondo, l’era moderna ci restituisce un panorama eterogeneo di culture, tradizioni e abitudini accomunate però […]