– Le Aziende Con Prodotti Certificati ZeroTruffe –

Bsoul

“Bella senza trucco”?

Una promessa importante, che per convincere i clienti ha bisogno di una conferma schiacciante

Bsoul è un’azienda nata dall’intuizione di Martina Bindi e suo marito Claudio Zampino, entrambi nel settore dell’estetica da più di trent’anni. Il core business dell’azienda è la cosmesi interamente naturale, fatta di prodotti efficaci non testati sugli animali, a impatto zero sull’ambiente e privi di agenti dannosi per la pelle.

Il metodo Bsoul consente di contrastare ed eliminare definitivamente i principali inestetismi dell’epidermide senza ricorrere a cure invasive o sostanze dannose per il naturale equilibrio della pelle

 

"Cosmetico" e "Naturale" non sempre vanno d'accordo

Lo scenario

Il settore cosmetico è in costante movimento. La ricerca scientifica è costantemente proiettata verso soluzioni sempre nuove e più efficaci per contrastare le problematiche della pelle della donna e dell'uomo.

Il problema

La componente chimica in questo settore è molto presente, associata nella maggior parte dei casi al successo dei prodotti stessi Per questa ragione la cosmesi naturale viene spesso giudicata inefficace proprio a causa della mancanza di sostanze sintetiche, ritenute indispensabili per la lotta agli inestetismi.

L'obiettivo

Gettare luce sul mondo della cosmesi naturale separando i prodotti a basso impatto da quelli che, invece, risolvono davvero le problematiche della pelle e senza ricorrere ad alcun tipo di agente chimico dannoso o potenzialmente dannoso.

Soluzione: smettere di raccontare le proprie qualità e far parlare i consumatori (attraverso una voce autorevole)

Una donna che acquista prodotti antiage vuole conoscere i risultati ottenuti da altre prima di lei

I prodotti antirughe realizzati da Bsoul sono tre volte più efficaci rispetto a qualsiasi cosmetico naturale o tradizionale. Centinaia di donne hanno testimoniato all’azienda la loro soddisfazione sin dalla prima applicazione. Nel mondo del web, tuttavia, spesso le recensioni positive vengono considerate “fasulle”, a causa di un trend crescente: aziende poco oneste che falsificano i testi attraverso profili non reali.

Bsoul ha quindi deciso di rivolgersi al Salvagente per analizzare, verificare e certificare la storia di tante donne che, dopo essersi rivolte all’azienda toscana, hanno potuto toccare con mano la bontà della loro promessa, dopo essere tornate a sorridere grazie a una soluzione definitiva dei loro problemi di pelle.

L'analisi de "Il Salvagente"

MISSIONE: Analisi e validazione delle testimonianze dei clienti che hanno usufruito dei prodotti “Bsoul cosmetici naturali” / Analisi della documentazione relativa ai prodotti commercializzati

STEP DELLA PROCEDURA:
(clicca sulle voci per leggere i dettagli)

Il team del Salvagente ha incontrato i referenti di Bsoul al fine di conoscere l’azienda nel dettaglio e capire la tipologia di prodotto e servizio da testare Sono state inoltre definite le procedure da seguire in tutte le fasi di testing.

Si è stabilito che la fase di analisi fosse concentrata su due direttrici fondanti del metodo Bsoul: le testimonianze di successo e la documentazione legata ai prodotti

È stata esaminata la documentazione relativa ai certificati di conformità che indicano l’origine non animale e biologica dei prodotti. Inoltre è stato visionato il dossier tecnico che, attraverso un test su volontari scelti specificatamente, ha esaminato l’efficacia clinica in vivo del kit di base BSoul e del kit di normalizzazione fisiologica BSoul commercializzati dalla Società per la cura della pelle del viso.

L’incaricato della Certificazione Zero Truffe ha verificato i documenti che attestano l’autorizzazione a pubblicare la testimonianze presenti sui canali dell’azienda. Inoltre è stato verificato che vi fosse  corrispondenza tra la dichiarazione originale e quella pubblicata sulla pagina specifica all’interno del sito della società.

In conclusione gli esperti del Salvagente hanno stabilito i requisiti congrui di certificazione per il rilascio della licenza Zero Truffe alla società Progetto Globale S.r.l., che detiene il marchio Bsoul,  per le testimonianze dei clienti e le documentazioni dei prodotti cosmetici naturali realizzati da Bsoul.

Conclusioni

Bsoul entra a far parte della squadra di aziende virtuose Zero Truffe che la rivista Il Salvagente, e il suo editore Matteo Fago, hanno voluto premiare per la bontà delle recensioni e delle documentazioni che certificano l’efficacia dei prodotti cosmetici distribuiti.

Il Bollino Zero Truffe del Salvagente, grazie al teste effettuato, evidenzia come il metodo Bsoul mantenga la promessa fatta ai propri clienti attraverso i canali di comunicazione nei quali viene dichiarata la grande efficacia dei prodotti promossi.

Guarda la video-testimonianza di Martina Bindi

Riproduci video
Matteo Fago, editore della rivista Il Salvagente, consegna a Martina Bindi, referente di Bsoul e creatrice del metodo "Bella senza trucco", la certificazione Zero Truffe del Salvagente.

Il commento di Matteo Fago

“Il settore estetico è stato uno dei più colpiti nell'anno dell'emergenza internazionale, ma anche uno dei mercati più densi di competitor e soluzioni, alcune efficaci e altre meno. Bsoul, grazie al test del Salvagente, ha dimostrato di poter scardinare gli stereotipi legati al mondo della cosmesi naturale (che spesso viene "bollata" come inefficace) proponendo delle soluzioni definitive e biologiche per un gran numero di problematiche della pelle. Il comparto estetico ha bisogno di aziende come Bsoul e come editore del Salvagente sono molto felice di aver potuto consegnare loro la certificazione ZERO TRUFFE del Salvagente.”
Matteo Fago
Editore de Il Salvagente

Il commento di Martina Bindi

“Sono davvero entusiasta che Bsoul sia riuscita a ottenere la certificazione Zero Truffe del Salvagente. Si tratta di un traguardo a cui aspiravamo con forza per poter dimostrare ai nostri clienti l'efficacia del nostro metodo. "Bella senza trucco" è una promessa importante che affrontiamo con grande senso di responsabilità, e i risultati che riusciamo a ottenere superano di gran lunga le nostre aspettative. Era quindi il momento di fare un ulteriore passo avanti e certificare i nostri sacrifici grazie a un ente super-partes come Il Salvagente, da sempre attento alla salute dei cittadini e al loro benessere nell'ambito dei consumi. Gli sforzi sono stati ripagati e finalmente possiamo mostrare l'ambita certificazione a tutti gli affezionati del mondo della cosmesi. Rigorosamente naturale, si intende!“
Martina Bindi
responsabile di Bsoul