– Le aziende Certificate zeroTruffe –

Ciro Pizza Box

Il tuo prodotto è unico nel suo genere? 

Non è detto che abbia successo sul mercato, se non lo presenti nel modo giusto…

CIRO – The Original Pizza Box (gruppo Food Delivery Packaging, Milano) realizza un innovativo contenitore per la pizza da asporto in plastica. CIRO – The Original Pizza Box è un prodotto a norma di legge italiana ed europea per il trasporto e il consumo della pizza, sicuro per la salute e riciclabile al 100%.

A differenza del cartone è un vassoio inodore, insapore, non altera gusto e temperatura della pizza durante il trasporto e soprattutto non rilascia nessuna sostanza nociva come il Bisfenolo A, un interferente endocrino molto pericoloso per la salute in grado di alterare lo sviluppo e l’equilibrio del sistema ormonale, rintracciabile in concentrazioni elevate in quasi tutti i cartoni per la pizza take away.

Prodotto migliore rispetto ai competitor: come dimostrarlo?

L'indagine

Da troppi anni si utilizzano i cartoni per il trasporto della pizza, considerati oramai tossici e nocivi. Inoltre il vapore della pizza calda non riesce ad uscire dai fori laterali dei contenitori in carta, bagnandola pizza e rendendola gommosa.

Il problema

Come emergere in un mercato omologato, con un prodotto che svolge la stessa funzione ma in modo completamente diverso

L'obiettivo

Concentrare l'attenzione dei clienti sul proprio prodotto già dal momento del lancio

Soluzione: rilancio del prodotto per polarizzare l'attenzione dei clienti

Chi vende pizza da asporto deve avere la certezza che sostituire i consueti cartoni sia conveniente

Il contenitore in plastica CIRO – The Original Pizza Box, naturale al 100%, grazie ai suoi camini laterali consente invece al vapore di fuoriuscire nella giusta misura evitando condense, e mantenendo la pizza calda, integra e fragrante. I rilievi sul fondo del vassoio permettono anche un’idonea areazione al di sotto della pizza, conservandola asciutta, senza effetto ‘ventosa’. Ma una soluzione così.efficace va esaltata, o irivenditori di pizza continueranno ad affidarsi ai soliti canali di fornitura cartoni. 

Il Marchio “Il Certificato Salvagente – Zero Truffe” è molto utile ad un’azienda di confezionamento del cibo che intende differenziarsi dalle aziende tradizionali del settore, dal punto di vista della sicurezza alimentare.

Il test effettuato

Cosa abbiamo testato

MISSIONE: Riscontrare totale assenza nel contenitore in plastica di: PFAS (sostanze perfluoroalchiliche), Ftalati (agenti plastificanti), BPA (Bisfenolo A); test sulla degradazione dei contenitori attraverso analisi termiche.

STEP DELLA PROCEDURA:

Sono state individuate le tipologie di contenitori per la pizza in cartone più comuni, sui quali sono state effettuate le analisi di laboratorio (un campione leader di mercato in Italia e due campioni acquistati su Amazon) per confrontarle con il contenitore in plastica Ciro Pizza Box. 

Con la collaborazione di due laboratori di analisi accreditati sono stati effettuati i test di degrado dei materiali attraverso la tecnica della calorimetria a scansione differenziale (DSC), e la migrazione di Ftalati, PFAS e Bisfenolo A.

L’incaricato della Certificazione Zero Truffe ha accertato dalle analisi effettuate in DSC come i campioni in cartone mostrino a temperature relativamente basse (in un intervallo compreso tra 50°C e 105°C) un processo di gelatinizzazione del collante a base di amido, che potrebbe cambiare le caratteristiche meccaniche del cartone.

L’incaricato della Certificazione Zero Truffe ha verificato come le analisi in DSC del campione in plastica mostrino invece una transizione da fase cristallina ad amorfa intorno ai 100°C, che degrada le caratteristiche meccaniche del contenitore.

E’ stato quindi provato che il contenitore Ciro Pizza Box mostra la propria degradazione ad una temperatura più elevata paragonata ai contenitori in carta riciclata.

Riguarda alla ricerca di molecole tossiche, i test di laboratorio hanno riscontrato nei cartoni per la pizza la migrazione di Bisfenolo A sopra i limiti fissati dalla normativa italiana.

In conclusione gli esperti del Salvagente hanno stabilito i requisiti congrui di certificazione per il rilascio della licenza Zero Truffe alla società Food Delivery Packaging S.r.l. per il contenitore da asporto per la pizza Ciro Pizza Box.

Le analisi sui cartoni per la pizza da asporto svolte dal Salvagente sono state rilevanti dal punto di vista scientifico e hanno apertoun dibattito importante sulla sicurezza alimentare. Gli esiti dei test sulla presenza di Bisfenolo A sono stati infatti rilanciati su decine di testate giornalistiche italiane dando il via a numerosi esposti:

Conclusioni

Food Delivery Packaging entra a far parte della squadra di aziende virtuose Zero Truffe che la rivista Il Salvagente, e il suo editore Matteo Fago, hanno voluto premiare per il suo contenitore in plastica innovativo, non tossico e più sicuro dei classici cartoni porta-pizza.

Il Bollino Zero Truffe del Salvagente evidenzia come il supporto Ciro Pizza Box, trattandosi di un materiale plastico, non rilasci agenti chimici avendo una normativa di riferimento chiara e facilmente consultabile.

Non contenendo cellulosa riciclata, il contenitore non libera con il calore le sostanze pericolose per la salute come il Bisfenolo A e il DIBP (diisobutiliftalato – solvente) che intaccano la pizza che ingeriamo.

Guarda la video-testimonianza di Mario Menzio

Riproduci video
Matteo Fago, editore della rivista Il Salvagente, consegna a Mario Menzio, titolare del brand Ciro Pizza Box, la certificazione Zero Truffe del Salvagente. L'anno successivo l'azienda di Ciro è una delle prime a rinnovare la certificazione per altri tre anni.

Il commento di Matteo Fago

“Food Delivery Packaging con il suo prodotto CIRO – The Original Pizza Box è da oggi un’azienda certificata Salvagente Zero Truffe. L’innovativo contenitore per la pizza da asporto di Mario Menzio ha superato brillantemente tutti i difficili test a cui lo abbiamo sottoposto mantenendo la pizza sempre fragrante come al ristorante! L’azienda si è distinta per aver creato il contenitore da asporto per pizze che ha superato tutte le prove di sicurezza alimentare”.
Matteo Fago
Editore de Il Salvagente

Il commento di Mario Menzio

“Sono molto contento di aver ricevuto il Certificato Zero Truffe da parte della rivista Il Salvagente. Era per noi molto importante raggiungere questo traguardo: CIRO – The Original Pizza Box è un contenitore per la pizza da asporto completamente innovativo, a cominciare dal materiale e dal design. Avevamo quindi bisogno di un ente esterno che, una volta superati i test, ci aiutasse ad abbassare l’eventuale diffidenza da parte della clientela verso una novità di questa portata. Oggi il contenitore CIRO – The Original Pizza Box si sta diffondendo nelle migliori pizzerie italiane con grande successo, grazie al sistema brevettato che consente di mantenere la pizza inalterata nel tempo del trasporto, evitando che assorba il cattivo odore e il sapore del cartone come purtroppo spesso succede con i contenitori standard. Inoltre, grazie allo studio realizzato appositamente per conservare la fragranza della pizza, non si corre il rischio di consumarla ‘bollita’ per effetto del vapore stesso. Grazie alla certificazione Zero Truffe del Salvagente avremo un valido strumento che sarà di grande aiuto per far conoscere e apprezzare ancora di più questo prodotto, in Italia come all’estero“.
Mario Menzio
Titolare di Food Delivery Packaging Srl