CORRIERE del CONSUMATORE

EDITORE DEL SALVAGENTE,
“LEGALMENTE DERUBATO”
DI 500.000 CLIENTI

Matteo Fago, editore del Salvagente, è stato “legalmente derubato” di 500.000 Clienti.
Ecco come andata

Alcuni mi danno del pazzo. Mi danno del pazzo perché ho letteralmente consegnato le chiavi della mia camera blindata ad alcuni imprenditori – che ho ritenuto meritevoli – e che si sono fiondati sui lettori della mia rivista come veri e propri avvoltoi.

Ma non è tutto.

Devi sapere che ero pienamente cosciente di ciò che stavo facendo, e perfino felice di farlo!

La cosa più assurda?

Con questa mossa, quel manipolo di imprenditori si è impossessato al tempo stesso di:

  • 500.000 clienti colmi di un’incrollabile fiducia nei confronti miei e del mio giornale;
  • uno slancio di autorità che, se avessero dovuto costruirla con le loro sole forze, avrebbero impiegato ANNI e un’infinità di risorse;
  • la generazione di PR spontanee e senza l’investimento di ulteriori risorse;
  • uno strumento di marketing pronto all’uso, che si sono spesi su un numero considerevole di altri canali, oltre a quello messo a disposizione da me;

Ma perché?

Prima di dirti in che modo questo furto legale ha avuto luogo, voglio spiegarti le mie ragioni.

Sono diventato imprenditore ai tempi dell’università. Studiavo fisica, non mi interessavo di cose come il marketing, i clienti, la vendita e tutti quelli che sono i “veri” mattoncini di un’azienda che funziona.

A quel tempo avevamo competenze, intuizioni e… un po’ di fortuna.
È andata bene, certo. Sarei un folle a lamentarmi di come sono andate le cose.

Tuttavia, se ci penso bene, un aiuto sarebbe stato gradito. Per velocizzare le cose più che altro. Per evitare qualche errore, per costruire quel rapporto coi clienti che ci è costato davvero tanta fatica.
Un aiuto per abbassare il livello di diffidenza che, certamente lecito, ci ha fatto guadagnare qualche piccola delusione, nel grande schema delle cose.

Mi sono domandato quanti imprenditori si trovino, oggi, nella mia stessa situazione di qualche anno fa.

Ecco perché ho deciso di aiutare, attraverso i miei canali, gli imprenditori virtuosi che, esattamente come me, hanno bisogno di una spinta,di un colpo di fortuna, di un aiuto in un Paese che proprio sembra non voler aiutare le aziende.

E allora io oggi vi dico che non è necessario. Non ci serve l’aiuto dello Stato.
È sufficiente aiutarsi tra noi. Imprenditori che aiutano e supportano altri imprenditori.
(Io li chiamo “quelli del club ZeroTruffe”)

“Okay Matteo ma, tornando a noi, come hanno fatto a “rubarti legalmente” 500.000 clienti?”

Giusto, ecco cosa volevo dirti fin dall’inizio.
Facciamo così: te lo spiego con delle immagini.

I lettori de il Salvagente

Questi sono i lettori che, in maniera totalmente organica, decidono di informarsi attraverso il Salvagente, il giornale di cui, da ormai 7 anni, sono editore.​

Il Salvagente è la rivista leader in Italia sui test di laboratorio contro le truffe ai consumatori.
E il motivo per cui facciamo questi numeri non è il marketing, non sono le PR ma…
la REPUTAZIONE.
Le persone si fidano di noi, della nostra indipendenza, della nostra trasparenza.

Ecco perché ci leggono con curiosità e attenzione sempre crescente e ben riposta.

Si tratta di un giornale indipendente che non riceve sovvenzioni da parte
dello Stato, o da grossi gruppi societari.

La buona notizia per te?

Imprenditori virtuosi intervistati sul nostro giornale

Ogni anno selezioniamo una manciata di imprenditori VIRTUOSI e diamo loro la possibilità di essere intervistati sul nostro giornale online

In pratica, tu e la tua azienda, avete la possibilità di essere intervistati da una fonte AUTOREVOLE come il Salvagente, di comparire sulla nostra homepage e di essere condivisi sui nostri canali social.

Che vantaggi comporta questa scaltra mossa?

  • la possibilità di raggiungere OLTRE 500.000 lettori unici in target, che ripongono una enorme fiducia nei confronti del nostro giornale e dei nostri giornalisti;
  • prendere in prestito l’autorità del Salvagente, veicolando l’articolo, e sfruttando quindi il nostro marchio per sviluppare le tue pubbliche relazioni;
  • fabbricarti un “elemento di prova” in casa, ottenendo un vantaggio competitivo immediato, senza modificare il tuo prodotto di una sola virgola;

“Sì Matteo una figata, ma quanto mi costa comparire sul vostro giornale?”

Onestamente?
Credo che sia estremamente difficile dare un prezzo a una cosa del genere.

Ci sono giornali che si svendono, che preferiscono pubblicare migliaia di articoli clickbait solo per poter guadagnare tramite banner pubblicitari di dubbio gusto.

Ti è mai capitato di cliccare su un articolo per leggerlo, e di ritrovarti pieno zeppo di fastidiosi banner pubblicitari (che rendono impossibile la lettura), al punto da cliccarci sopra per sbaglio e ritrovarti a sottoscrivere un abbonamento per non si sa esattamente cosa?

Questo da noi non succede

Sul Salvagente non ci sono banner o pop-up che disturbano la lettura.

E questo, lo ammetto, ci costa diverse migliaia di euro ogni mese.

Perché lo facciamo?

Perché ci guadagniamo in reputazione. Perché siamo sempre dalla parte dei consumatori, anche quando si tratta della nostra stessa azienda.

Ecco perché, piuttosto che far diventare il sito una marchetta brutta e triste, abbiamo deciso di riservare questo servizio a POCHE aziende ben selezionate, meritevoli di questa grande opportunità.

Ma quest’offerta scandalosa non è l’unico motivo per cui ti sto scrivendo…

il REPUTATION COACH

Da qualche tempo abbiamo sentito la necessità di inserire all’interno della divisione aziendale una nuova figura professionale

Cos’è un reputation coach? (In pratica è un normale consulente ma con gli occhiali…)

Scherzi a parte, devi sapere che, per tutta una serie di motivi, molte delle aziende che vorrebbero acquistare la pubblicità sul Salvagente, non sono in realtà in linea con i nostri valori aziendali.

Ecco perché abbiamo deciso di formare i REPUTATION COACH. Figure professionali che conoscono esattamente i nostri valori, sanno cosa per noi significa “imprenditoria etica”, e fanno un lavoro di “pre-selezione” delle aziende che possono lavorare con noi.

A questo proposito, una di queste figure ti contatterà nei prossimi giorni per chiederti se sei ancora interessato a comparire sulla nostra rivista oppure no, e verificherete insieme se ci sono i presupposti per una collaborazione.

Se vuoi saltare la fila e parlare subito con il consulente compila il form che trovi in fondo alla pagina

Dopo aver verificato che ci sono i presupposti per poter collaborare, il reputation coach ti parlerà anche di un’offerta straordinaria che abbiamo deciso di riservare a tutte quelle aziende che, per un motivo o per un altro, si erano avvicinate a noi, lasciando poi che il tempo e gli eventi degli ultimi anni facessero decadere l’interesse e l’entusiasmo iniziale.

Ti dico la verità: gli spazi per comparire sul giornale sono più che limitati. Siamo noi i primi a voler preservare la nostra reputazione e, come ti ho già detto, non vogliamo assolutamente che il giornale diventi una marchetta.

Divulghiamo contenuti e intendiamo continuare a farlo

ecco perché non intendiamo rimpinzare il giornale con advertorial e articoli pubblicitari.
Ti do questa informazione non perché voglio “venderti” lo spazio pubblicitario con qualche rinomata tecnica di marketing, ma ti avviso nel tuo miglior interesse: non vorrei andare in saturazione prima ancora che il consulente riesca a chiamarti.

Ecco perché, se vuoi essere proprio certo di ricevere quanto meno l’offerta, segui il consiglio qui di seguito

Se vuoi saltare la fila e parlare subito con il consulente compila il form che trovi in fondo alla pagina

“Matteo mi sembra tutto molto interessante, ma siamo sicuri che nel mio settore funzioni? Ha senso per me pubblicizzare l’azienda sul tuo giornale?”
Ti dirò, nel tempo hanno pubblicato sul nostro giornale svariate aziende, molte delle quali credevo “non esattamente in target” per quelli che sono i contenuti della rivista.
Con mia grande sorpresa, hanno tratto vantaggio da questa collaborazione aziende nei settori più disparati.

Vuoi derubarmi anche tu e impossessarti di:

500.000
clienti

l’autorità
del mio giornale

la fiducia
dei consumatori

COMPILA IL FORM PER FISSARE LA TUA CONSULENZA GRATUITA

 

EditorialeNovanta srl Via Ludovico di Savoia, 2b, 00185 Roma | P.IVA 12865661008 | Privacy & cookie policy