– Le aziende Certificate zeroTruffe –

Rimborso al Volo

Smentire la convinzione che “gratis” significhi “di scarso valore”

Rimborso Al Volo è un’azienda italiana fondata da Giuseppe Conversano che opera nel settore turistico.

Il loro lavoro consiste nell’assistere e aiutare i viaggiatori a ottenere un giusto rimborso in caso di ritardo del volo o cancellazione dello stesso. L’azienda si occupa di gestire tutte le fasi della richiesta, compresa quella burocratica, coinvolgendo il consumatore solo al momento del rimborso ottenuto con successo.

Il servizio è completamente gratuito, e la promessa dell’azienda è quella di abbinare sicurezza, velocità ed efficacia una volta inoltrato il reclamo.

 

"Niente è gratis",
dove sono quindi i lati nascosti di un servizio gratuito?

Lo scenario

Da sempre le aziende che si occupano di assistenza ai cittadini per rimborsi, risarcimenti e similari hanno la fama di richiedere compensi onerosi, i quali spesso rendono irrilevante la somma che effettivamente entra nelle tasche dei cittadini danneggiati.

Il problema

Questo avviene soprattutto nei rimborsi di viaggio, legati specificatamente a ritardi aerei o cancellazioni dei voli. Di fronte alla possibilità di un rimborso poco soddisfacente, oppure a lunghe attese e impegno per far valere le proprie ragioni, molti cittadini rinunciano in partenza a richiedere quanto loro dovuto.

L'obiettivo

Spazzare via lo scetticismo dei cittadini e dimostrare loro che esiste un'azienda in grado di gestire le pratiche di rimborso dall'apertura del reclamo all'incasso del risarcimento, senza esercitare alcun costo a carico del richiedente.

Soluzione: testare (e mostrare) la soddisfazione di chi ha usufruito del servizio

Chi ha subito disagi in viaggio non ha alcuna voglia di perdere ulteriore tempo in pratiche burocratiche e delusioni dovute a risarcimenti insufficienti

Il servizio di assistenza di Rimborso Al Volo è basato sulla soddisfazione del cliente al 100%, la quale può essere piena soltanto quando ha ottenuto un giusto rimborso, pari al 100% del reclamabile, in un tempo ragionevole e senza impiegare troppe energie nella procedura di reclamo.

Il marchio Zero Truffe del Salvagente risulta quindi essere particolarmente utile per un’azienda come Rimborso Al Volo, il cui problema principale è combattere con la diffidenza giustificata di chi ritiene che a fronte di un servizio gratis otterrà un risultato di poco valore.

Il test effettuato

Cosa abbiamo testato

MISSIONE: Controllo e verifica della contrattualistica sottoposta al cliente e realizzazione di una Survey per analizzare la Customer Satisfaction di chi si è rivolto a Rimborso Al Volo

STEP DELLA PROCEDURA:

Durante il canonico briefing di approfondimento sono stati individuati gli elementi chiave destinati a diventare oggetto di analisi.

È stato stabilito che per verificare l’efficacia del servizio sarebbero stati analizzati due fattori fondamentali: l’accordo con i clienti e il loro grado di soddisfazione una volta usufruito del servizio.  

Il contratto di prestazione sottoposto e firmato dai clienti è stato revisionato, analizzato e validato dagli esperti legali coinvolti dal Salvagente in ogni suo aspetto.

Gli esperti del Salvagente hanno messo a punto un questionario sottoposto poi ai clienti di Rimborso Al Volo. Le domande sono state mirate a individuare e misurare il grado di soddisfazione dei clienti utilizzando un algoritmo preciso di riferimento.

I risultati del questionario, sottoposto a 824 clienti di Rimborso Al Volo, hanno evidenziato un punteggio complessivo di 6986 su 7416, che rientra nella fascia “Eccellente”, la più alta della classifica.

Conclusioni

Rimborso Al Volo entra a far parte della squadra di aziende virtuose Zero Truffe che la rivista Il Salvagente, e il suo editore Matteo Fago, hanno voluto premiare per il suo servizio efficace a tutela dei consumatori.

Grazie al bollino Zero Truffe l’azienda di Giuseppe Conversano ha potuto dimostrare l’eccellenza del supporto fornito ai viaggiatori alle prese con richieste di rimborso, grazie a una contrattualistica trasparente e veritiera e soprattutto un servizio ai cittadini che, stando alle risposte di questi ultimi al questionario, risulta eccellente per cortesia, velocità ed efficacia.

Guarda la video-testimonianza di Giuseppe Conversano, titolare di RAV S.r.l.

Riproduci video
Matteo Fago, editore della rivista Il Salvagente, consegna a Giuseppe Conversano, titolare del brand Rimborso Al Volo, la certificazione Zero Truffe del Salvagente.

Il commento di Matteo Fago

“Come editore del Salvagente mi imbatto costantemente in proteste e segnalazioni di problematiche di viaggio, effettuate dai consumatori nonché nostri lettori. Nella nostra attività editoriale cerchiamo ogni giorno di fornire le corrette informazioni e, se vogliamo, un aiuto alle persone che a causa di disservizi nei loro viaggi in aereo spesso sono costrette a passare ore, se non giorni, al telefono reclamando un giusto rimborso. Da oggi possiamo dire che i consumatori hanno una nuova freccia nel loro arco: Rimborso Al Volo ha infatti dimostrato di svolgere un servizio davvero efficace in questo segmento, e lo fa gratuitamente per tutti i cittadini. Benvenuti nella famiglia Zero Truffe!”.
Matteo Fago
Editore de Il Salvagente

Il commento di Giuseppe Conversano

“Sono molto orgoglioso di aver conseguito la certificazione “Zero Truffe” del Salvagente per la mia azienda, Rimborso al volo. Sono ormai dieci anni che aiutiamo le persone ad ottenere indennizzi per disagi legati a ritardi e cancellazioni dei voli aerei, ritardata consegna dei bagagli e non solo. Desidero quindi condividere questo importante riconoscimento con tutto il nostro staff, che ogni giorno lavora per offrire al passeggero un servizio il più possibile rapido, efficiente e risolutivo. Sono certo che la certificazione Zero Truffe aiuterà la nostra azienda a comunicare in modo ancora più diretto con i nostri clienti e rassicuråarli sul nostro operato, fattore certamente importante in un’epoca, questa, in cui tutte le aziende dovrebbero cercare questo tipo di soluzioni per differenziarsi sul mercato.”
Giuseppe Conversano
Titolare di Rimborso Al Volo